La riapertura delle scuole favorisce le due ruote (e i furti). ANCMA vuole più parcheggi sicuri

La riapertura delle scuole ha segnato il cambiamento della mobilità urbana, confermando un maggiore ricorso alle due ruote. Due recenti ricerche evidenziano la crescente propensione all’uso dei mezzi individuali per gli spostamenti in città (Swg) e che quasi 1 alunno su 3 (circa 2,5 milioni di bambini e ragazzi) cambierà, del tutto o in parte, mezzo di trasporto per il tragitto casa-scuola (mUp research e Norstat per Facile.it).

In vista di questo cambiamento l’ANCMA ha diffuso un comunicato in cui evidenzia l’aumento del rischio furti. Di conseguenza chiede l’allestimento di parcheggi sicuri all’interno dei plessi scolastici o nelle zone adiacenti.