Da 24hassistance, Multimobility protegge i conducenti della micromobilità

Incentivi statali, distanziamento sociale, spostamenti più veloci e sostenibili: negli ultimi tempi la mobilità in città è cambiata tantissimo, cresce l’uso delle biciclette tradizionali, di quelle a pedalata assistita e dei monopattini. Ai nuovi aspetti di convivenza si uniscono quelli della sicurezza, e proprio da qui nasce la prima polizza in Italia che tutela chi guida tutti i mezzi per la micromobilità elettrica e non, sia di proprietà sia sharing. Si chiama Multimobility e offre tre pacchetti, con garanzie e massimali crescenti e personalizzabili: i prezzi partono da 39 euro annui, per le polizze individuali, e 79 per quelle familiari.

Un sondaggio effettuato da 24hassistance, società milanese associata a Confindustria ANCMA – specializzata in soluzioni per le due ruote, che opera nel campo dell’intermediazione assicurativa – durante il lockdown ha rilevato che il 63% ha indicato come preferenza per muoversi in città i monopattini elettrici, le e-bike e altre alternative come hoverboard, monowheel e segway.

Visto questo risultato ha messo a punto un nuovo prodotto per assicurare la persona (non il veicolo). Sono previste anche soluzioni giornaliere e opzioni integrate con altri prodotti assicurativi proposti da 24hassistance come, ad esempio, Bikeplatinum, l’esclusiva polizza bici che copre il furto. Multimobility si può acquistare rapidamente sul sito www.24hassistance.com.