La società Koelnmesse ha scelto l’annullamento del INTERMOT 2020 (International Motorcycle and Scooter Fair). La fiera di Colonia sarà sostituita da una serie di eventi digitali

La società Koelnmesse ha deciso unilaterlamente per l’annullamento di Intermot 2020, che era in programma dal 6 all’11 ottobre. Questo perché, contrariamente alle fiere più orientate al B2B, i grandi eventi come Intermot accolgono decine di migliaia di visitatori privati tutti i giorni, per di più concentrandoli su una superficie limitata; impossibile quindi garantire il rispetto delle norme sanitarie di sicurezza.

E c’è dell’altro: “Una manifestazione che vive della sua natura emozionale e di evento non potrebbe comunque svolgersi con il distanziamento sociale e quindi non potrebbe soddisfare le esigenze e le aspettative del settore”, affermano in un comunicato congiunto Oliver Frese, Vice President di Koelnmesse, e Reiner Brendicke, amministratore delegato di IVM.

Intermot sosterrà comunque la ripartenza del business del settore moto con una serie di eventi digitali, ancora tutti da definire, lanciando le novità mondiali 2021 delle Case del settore. Non mancheranno anche innovazioni e news dei produttori di componentistica, accessori e abbigliamento. Tutti questi eventi digitali si terranno a fine 2020 e saranno divulgati alla comunità globale delle due ruote.

A cura della redazione